RISCALDARE CON LA LEGNA – TULIKIVI

/RISCALDARE CON LA LEGNA – TULIKIVI
RISCALDARE CON LA LEGNA – TULIKIVI 2018-02-05T15:03:09+00:00

RISCALDARE CON LA LEGNA

Da un punto di vista puramente scientifico, il calore è calore, indipendentemente dal fatto che provenga da una fonte elettrica o da una combustione, ma il corpo umano reagisce diversamente al calore intenso di una stufa a legna, anche perché quelle moderne, che hanno lo sportello in vetro, irradiano calore elettromagnetico. Le normali stufe elettriche e le pompe di calore possono soltanto riscaldare l’aria della stanza in cui si trovano, mentre le fiamme e le braci emettono raggi infrarossi che hanno le stesse qualità della luce solare e scaldano la pelle e il corpo con un’intensità che dà un senso di sicurezza e benessere.

È diverso anche il clima dell’abitazione. Il consumo di ossigeno fa circolare l’aria, e la stufa risucchia gran parte della polvere. Se a questo aggiungiamo l’odore del legno, quello del fumo e lo spettacolo delle fiamme che continuano a cambiare è evidente quanto sia riduttivo ridurre il calore alla sua definizione scientifica.

EFFICIENZA E RISPARMIO

La stufa incrementa l’autosufficienza energetica della propria abitazione. Rappresenta infatti l’unica modalità di riscaldamento che non dipenda da altre fonti. Il riscaldamento a legna è la scelta migliore per case passive ed è collegabile con altre soluzioni di riscaldamento come il riscaldamento ad acqua. Inoltre, le stufe moderne possono estrarre aria direttamente dall’esterno senza toccare il sistema di condizionamento dell’aria.

UN SISTEMA ECOSOSTENIBILE

Qui che sopraggiunge una delle grandi domande del nostro tempo: è possibile bruciare legna rispettando l’ambiente? Le stufe a legna emettono CO2, eppure le si considera ecologiche in quasi tutti gli ambiti scientifici, per un motivo molto semplice: gli alberi assorbono anidride carbonica mentre crescono, ma prima o poi questo gas ritorna da dove è venuto. Che l’albero muoia in modo naturale, o che invece finisca nella stufa, libera esattamente la stessa quantità di CO2.

Usare la legna come combustibile è un modo efficace per sfruttare il miglior pannello solare che esista in natura. Semplicemente, il processo di estrazione dell’energia avviene in casa anziché all’aperto. Gli alberi hanno un’incredibile capacità di assorbire CO2, ma non vivono in eterno: prima o poi – trent’anni per alcune specie, diversi secoli per altre – muoiono e cominciano a marcire, e l’anidride carbonica assorbita viene riemessa nella stessa quantità. Quindi, se volessimo evitare le emissioni di CO2, dovremmo abbattere tutti gli alberi e conservarli in eterno in un luogo asciutto. Certo, potremmo anche convertirli in materiale edile, ma anche le case di legno hanno una durata limitata, al termine della quale cominciano a marcire, o prendono fuoco, o comunque vanno demolite. Oltretutto, gli alberi assorbono CO2 soprattutto quando sono giovani, mentre stanno crescendo. Quindi, abbattendo quelli più vecchi, ringiovaniremmo la foresta.

Le stufe Tulikivi hanno una combustione pulita con rendimenti elevatissimi e rimangono addirittura di sotto i livelli minimi imposti dalle normative più rigorose in campo europeo in materia di emissioni. Inoltre, è possibile utilizzare sia legna sia pellet per la combustione.

PIETRA OLLARE

Il successo di Tulikivi è legato in maniera inscindibile alla materia prima di cui i suoi prodotti sono composti: la pietra ollare.

La pietra ollare o steatite, è un materiale naturale unico nel suo genere e rispetta tutte le normative concernenti i materiali da costruzione delle stufe. Questo minerale possiede infatti una peculiare capacità di accumulo del calore e lento rilascio nell’ambiente.  Tali proprietà, unite al peso specifico, ne fanno un materiale ideale per la realizzazione di stufe.

Il calore Tulikivi non surriscalda l’aria dell’ambiente e non fugge verso il soffitto come il calore della stufa a convezione. Il calore si irradia dalla stufa nell’intero ambiente in modo uniforme e morbido. Il calore si diffonde dal pavimento al soffitto, da parete a parete, per lungo tempo. La superficie della pietra ollare non si surriscalda, quindi, è possibile toccarla e godere di un’atmosfera accogliente.

Come contattarci:

EDILCOMM srl
Viale Venezia, 98
38056 Levico Terme (TN)

Tel.: 0461/701.716–17
Fax: 0461/707.721
E-mail: info@edilcomm.com

Siamo aperti:

La nostra sede e il nostro ShowRoom sono aperti il:
Lunedì - Venerdì dalle 07:30 - 12:00 / 13:30 - 18:00
Sabato dalle 8:00 alle 12:00

oppure contattaci tramite modulo di contatto >> ecco come trovarci a Levico Terme in Trentino >>

Utilizzando il sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di “terze parti”. Continuando la navigazione si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni >>

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi